Paganin: “Eriksen si esalta con questo modulo, così la manovra è più fluida”

L’ex difensore nerazzurro sposa in pieno la svolta tattica di Conte

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Ha ricevuto solamente grandi complimenti la nuova chiave tattica individuata da Antonio Conte e che, con l’arrivo in nerazzurro di Christian Eriksen, in molti effettivamente si aspettavano. L’inserimento di un trequartista dalle qualità del danese potrebbe realmente contribuire a dare quel cambio di marcia che servirebbe alla formazione nerazzurra da qui in avanti. Una visione sposata dall’ex difensore dell’Inter Antonio Paganin, che in merito al nuovo modulo adottato dal tecnico leccese ha spiegato così il suo punto di vista sulle frequenze di TMW Radio:

Eriksen dietro a Lautaro e Lukaku. E’ questa la svolta di Conte?
“Il modulo che ha utilizzato l’altra sera è quello che esalta di più il danese. Il primo gol è stato bello anche dal punto di vista estetico. Oggi è difficile chiedere una squadra che imponga sempre il gioco. Hanno capito che si esaltano così le qualità di Lautaro ed Eriksen, ma ne giova soprattutto la manovra, ora più fluida”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le probabili di Inter-Sassuolo con ampio turnover. Conte: “Ogni partita sarà la partita della vita”.