Pioli: il Milan deve imparare da Lecce

Stefano Pioli crede che il Milan possa imparare molto dal risultato (2-2) nella partita di domenica sera contro il Lecce.

L’allenatore ha fatto il suo debutto rossonero ed è stato anche il suo compleanno, ma la celebrazione è stata segnata da un gol di Marco Calderon in ritardo, che ha pareggiato il punteggio in minuti supplementari.

“Ho sofferto un po’ per i giocatori con cui ho lavorato, Babacar e Calderoni (marcatore del Lecce). È un peccato, c’erano elementi positivi, ma volevamo vincere e non ci siamo riusciti a causa dei nostri errori.”

“Ho visto delle buone mosse, qualità e spirito, ma se lasci il gioco aperto, alla fine puoi avere una spiacevole sorpresa.”

“I giocatori del Milan sono consapevoli delle capacità e del fatto di indossare una maglia prestigiosa. Avranno l’opportunità di giudicare le proprie prestazioni e le analizzeremo attentamente… Penso che abbiamo meritato la vittoria.”- ha detto Pioli a Sky Sport Italia.