Pippo e Ringhio, ma non solo: quante amicizie storiche fuori dal campo

Anche fra i calciatori ci sono legami indissolubili, al di là di una professione che porta ovviamente a continui trasferimenti. Difficile mettere radici, e di conseguenza anche stringere amicizie solide. Ma ci sono eccezioni degne di nota, anche tra chi si ritrova a giocare contro. O ad allenare due squadre diverse…

di Portale Del Caclio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Anche fra i calciatori ci sono legami indissolubili, al di là di una professione che porta ovviamente a continui trasferimenti. Difficile mettere radici, e di conseguenza anche stringere amicizie solide. Ma ci sono eccezioni degne di nota, anche tra chi si ritrova a giocare contro. O a guidare due squadre diverse, come succederà a Gattuso e Inzaghi, che si affronteranno in campionato. I due, all’apparenza così diversi, sono in realtà grandissimi amici e gli aneddoti che raccontano l’uno dell’altro regalano il ritratto di una coppia molto particolare ma allo stesso tempo molto unita, che neanche l’addio in campo ha spezzato. Dunque, nonostante si giochi spesso in squadre o in campionati diversi, l’amicizia resta. E ci sono molti esempi che lo dimostrano…