Pisacane: “La Asl di Firenze può bloccare i calciatori e quella di Napoli no?”

Il procuratore dell’attaccante partenopeo ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo della vicenda legata al mancato match del 4 ottobre scorso

Juventus-Napoli della scorsa stagione

 

Pisacane, agente di Insigne: “Disgustato dalla sentenza su Juve-Napoli”

 

TORINO – Si continua a parlare della vicenda legata al mancato match dello scorso 4 ottobre tra JuventusNapoli. Nei giorni successivi alla sentenza in appello, che ha confermato le precedenti decisioni del giudice sportivo, ha espresso la sua anche Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne. Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il procuratore dell’attaccante partenopeo ha affermato:

Sono disgustato dalla sentenza su Juve-Napoli. Questa è solamente una questione politica e tutto ciò che sta succedendo è uno schifo. Non si riesce a capire nulla, né chi decide, né cosa bisogna decidere e neanche cosa bisogna dire. Lo stato italiano deve intervenire: in questo momento ha altro a cui pensare, certo, ma prima o poi dovrà incaricare qualcuno che possa occuparsene. Sembra assurdo: la ASL di Firenze e altre possono bloccare i giocatori o mandarne altri in giro, mentre quella di Napoli non può bloccare i giocatori del Napoli”.

 

Andrea Agnelli e Aurelio De Laurentiis
Andrea Agnelli e Aurelio De Laurentiis