Poker, risse e macchine distrutte. La “Vidal…oca” di Re Arturo

Tanti episodi fuori dagli schemi… e anche dall’asfalto. La Vidal…oca di un calciatore che fatica a restare negli schemi. E che solo Antonio Conte sembra in grado di gestire alla perfezione, anche se contro il Real Madrid non è andata benissimo…

di Portale Del Caclio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

(Photo by Pier Marco Tacca – Inter/Inter via Getty Images)

Conte e Vidal, la strana coppia. Il tecnico leccese sembra essere l’unico in grado di gestire un calciatore dal talento innegabile, ma che a volte è un po’ troppo fuori dagli schemi. Soprattutto fuori dal campo, perchè quando si gioca il centrocampista è sempre un uomo in più. Non con il Real Madrid, però, perchè stavolta il cileno non riesce a trattenersi e si fa espellere con due gialli nel giro di qualche secondo protestando con l’arbitro Taylor. Il che comunque non dovrebbe scalfire la fiducia di Conte in un calciatore che definire sui generis rischia di essere poco. Che Vidal sia un po’ loco, del resto, lo sanno tutti . Ne hanno fatto le spese alcuni dei suoi club, ma anche il Cile e… una macchina. Fa tutto parte della Vidal…oca di un calciatore che fatica a restare negli schemi.