Pussetto: “Che peccato, col Benevento! Ma ci stiamo allenando bene. Nel 2021…”

UDINE – L’attaccante dell’Udinese, Ignacio Pussetto, ha parlato ai microfoni di Udinese Tv circa il 2020 dei bianconeri e cosa c’è da aspettarsi per il nuovo anno. Queste le sue parole: “Volevamo finire l’anno bene. Peccato per il risultato contro il Benevento, non abbiamo fatto la miglior partita, non siamo riusciti a fare goal. Credo però che in questo ultimo periodo abbiamo intrapreso il giusto percorso, ci stiamo allenando molto bene. Nel 2021 dovremo continuare su questa strada, quello è il nostro obiettivo. Abbiamo una buona squadra, magari ad inizio campionato non eravamo ancora completi. Abbiamo dovuto lavorare tanto e oggi finalmente si vede il lavoro che abbiamo fatto. Dobbiamo continuare su questa strada, dobbiamo continuare a lavorare insieme perché la Serie A è un campionato difficile e bisogna essere attenti in tutte le partite.

Poi sulla classifica: “Siamo convinti di poter arrivare nella parte sinistra della classifica. Gli scivoloni possono capitare, ma dobbiamo evitare che succedano di nuovo. Ora dobbiamo concentrarci e pensare solo alla partita con la Juve alla ripresa. Ha grande importanza e andreamo a Torino a fare il nostro. Bilancio personale? Avevo tanta voglia di far ritorno a Udine, è una città che mi fa sentire a casa. Sono contento per tutto quello che ho fatto, ma non sono soddisfatto in pieno. Posso e devo fare di più, continuando con questa voglia e questo spirito. Dobbiamo fare del nostro meglio tutti. Questa è l’unica cosa che conta. Voglio continuare la mia crescita e mi aspetto che l’Udinese faccia lo stesso e lo sta già mostrando nelle ultime partite. Meritiamo di finire in alto, abbiamo la squadra per puntare alla parte sinistra della classifica. Saluti? Vorrei augurare un buon Natale a tutti i tifosi bianconeri e speriamo in un 2021 migliore. Grazie tante per il sostegno che ci mostrate sempre” – ha concluso – .