Rampulla: “Sarri confuso, paga l'inesperienza nel gestire grandi campioni”

L’ex portiere ha parlato

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

TORINO – L’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla ha parlato intervistato dai microfoni di Calciotoday.it.

“Da quello che percepisco sembra ci sia un po’ di confusione e stanchezza mentale. Sarri ha chiesto aiuto e infatti c’è stata la cena con il presidente Andrea Agnelli. Credo debba parlare chiaro anche con i senatori della squadra e insieme fare quadrato. Sicuramente il tecnico un po’ è sotto pressione, lui probabilmente paga l’inesperienza a gestire grandi campioni, del resto non è facile imporsi su un gruppo reduce da otto anni di successi consecutivi.”

“Sotto il profilo tattico credo debba essere meno maniacale e lasciare liberi dagli schemi i campioni. In sostanza deve adeguarsi. I problemi in difesa? Credo manchi un po’ di equilibrio. Devono essere gli attaccanti i primi a fare la fase difensiva, quelli della Juve sono forti, ma poco inclini a pressare gli avversari, quindi ne risente tutta la squadra. Qualcosa bisogna cambiare a livello tattico e far girare la palla più velocemente.” Ma attenzione perché, proprio in queste ultimissime ore, stanno circolando alcune indiscrezioni a dir poco clamorose che stanno spopolando sul web e stanno facendo sognare ad occhi aperti i tifosi bianconeri. Follia e delirio, tenetevi forte: è esplosa una bomba atomica! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<