Ranieri: “Mi aspetto il solito Bologna. Out Tonelli. E giovedì c'è il derby…”

La Sampdoria è pronta a tornare in campo e lo farà domenica contro il Bologna. In vista dell’impegno di campionato, il tecnico Claudio Ranieri ha parlato ai canali ufficiali del club presentando il match contro gli uomini di Sinisa Mihajlovic.

Sampdoria-Bologna, parla Ranieri

Ranieri, getty

“Riprendiamo dopo la sosta e vediamo come stiamo. Damsgaard e Askildsen all’esordio in Nazionale? Credo sia segno che i nostri osservatori hanno scelto bene e hanno scelto giocatori che hanno un futuro davanti a loro”, ha detto Ranieri.

Sul campionato e i tanti impegni: “Adesso ci saranno otto partite prima della sosta natalizia e dobbiamo cercare di raccogliere più punti ovunque. Dove è possibile, dobbiamo saperne approfittare, saper giocare come sappiamo con grande determinazione, grande senso di sacrificio e grande orgoglio”. E ancora: “Dobbiamo fare a meno di Tonelli e Augello ma sono convinto che sia Colley che Regini faranno benissimo la loro parte”.

Sul Bologna e il successivo match di Coppa Italia contro il Genoa: “Mi aspetto il solito Bologna. Super aggressivo, super determinato. Vorranno mettere in funzione quegli attaccanti che nell’uno contro uno sono molto validi. Noi dobbiamo essere bravi a saper fare la nostra partita  e creare occasioni cercando di non subirne”. Poi, sul derby di giovedì: “So che i nostri tifosi, e anche i tifosi del Genoa, stanno pensando al derby. Io però sono abituato a pensare ad una partita alla volta. Adesso c’è il campionato e poi penseremo alla partita di Coppa Italia contro il Genoa. Ci teniamo noi, ci tengono loro. Sarà un derby vero come lo è stato poche settimane fa”.