Roma-Juve a tutto mercato E il futuro di Rugani…

Juve-Roma, oltre che una partita, un corso accelerato di calciomercato. Szczesny, Benatia e Pjanic sono i casi pi evidenti: giocavano col giallorosso, sono bianconeri. Daniele Rugani l’argomento di discussione pi recente. In autunno si parlato di una possibile offerta dalla Roma, questa mattina Sport, quotidiano catalano, ha scritto di lui come ipotesi per il Barcellona a gennaio. Il Bara sta cercando di capire come sta Umtiti, che non si operer al ginocchio sinistro, e sa gi che perder un mese Vermaelen: normale che si guardi intorno. L’ipotesi Rugani a gennaio per da escludere, non ci sono i presupposti per un’operazione del genere. Anzi, molto probabile che a inizio 2019 Rugani rinnover con la Juventus. Il contratto attuale scade a giugno 2021, naturale che venga allungato fino al 2023.

I TRE EX
Gli incroci di Juve-Roma per restano tanti. Szczesny un portiere che a Roma hanno rimpianto poco –Alisson dopo di lui ha giocato su livelli spaziali – ma nel duello con Olsen parte in vantaggio, considerato il momento difficile del portiere della Svezia. Benatia e Pjanic sono addii che hanno fatto pi male, sia per il alcuni episodi (Benatia un anno fa ha deciso Roma-Juve con il gol partita) sia per alcune dichiarazioni. Le prime di Pjanic, ad esempio. Nella conferenza stampa di presentazione alla Juve, cos parl Miralem: “Ho subito notato la differenza tra dove sono stato in passato e dove sono adesso. Si lavora tantissimo. Dal giorno della firma ho ricevuto il benvenuto da tutta la squadra, lo spogliatoio mi ha accolto bene e mi ha fatto capire che sono in una grande squadra. Sono cambiate un po’ di cose rispetto a Roma”. Capito?


CHIELLINI E gli altri
Ora, esercizio di memoria: ricordate Chiellini… quasi giallorosso? L’accordo con la Roma era cosa fatta, poi la Juve si decise, chiam e per lui cambi tutto. Divent bianconero, and in prestito alla Fiorentina, torn e divent capitano. Le occasioni mancate, nell’altro spogliatoio, invece si moltiplicano. Su tutti Patrik Schick, che si accord con la Juve e addirittura and a fare le visite mediche. La trattativa per si blocc e la Juve, considerato il suo rendimento, l’unica a non essersi pentita. Schick segna pochissimo e forse sabato guarder dalla panchina Edin Dzeko, altro giocatore per cui anni fa si parlato di Juve. E’ passato cos tanto tempo che quasi lo abbiamo dimenticato. Pi semplice ricordare che lo stesso, pi recentemente, successo per Pellegrini e Cristante. C’ stato un momento, pi o meno un anno fa, in cui sembrava certo che almeno uno dei ragazzi di talento del centrocampo italiano avrebbe giocato questo campionato con la Juve. Zero su due.

 Luca Bianchin 

© riproduzione riservata