Roma, striscione ultrà a Trigoria: “Vogliamo Giannini, Rizzitelli e Cervone”

Doppio messaggio davanti al centro sportivo Fulvio Bernardini

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Due striscioni sono apparsi stasera davanti al Fulvio Bernardini, il centro sportivo della Roma: “Mai come ora ripartiamo dalla storia. Vogliamo Giannini, Rizzitelli e Cervone a Trigoria“. Un messaggio che arriva in un momento in cui la fascia di capitano è passata dal braccio di Dzeko a quella di un romano come Pellegrini. Fin dal loro arrivo i Friedkin hanno capito l’importanza di ricostruire un legame solido con la città (e da qui la nascita del Roma Department) ma i tifosi chiedono di riavere qualche romanista anche all’interno della società. Il sogno rimane Francesco Totti, che ha sempre smentito eventuali incontri con la nuova proprietà, mentre per vedere in panchina Daniele De Rossi bisognerà aspettare ancora.