Ronaldo, il gol al Sassuolo è da record: mai nessuno come lui in Europa

TURIN, ITALY – JANUARY 10: during the Serie A match between Juventus and US Sassuolo at Allianz Stadium on January 10, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

TORINO – La Juventus ha vinto ieri sera la partita contro il Sassuolo con il risultato di 3-1, portando a tre la striscia di risultati utili consecutivi collezionati dall’inizio dell’anno. Dopo la vittoria contro l’Udinese e quella contro il Milan il giorno dell’Epifania per 3-1, è arrivata ieri sera quella contro il Sassuolo grazie alle reti di Danilo, Aaron Ramsey, alla sua prima marcatura in bianconero, e a quella di Cristiano Ronaldo, autore nel recupero del definitivo 3-1 che ha chiuso la sfida con la squadra di De Zerbi.

Juventus-Sassuolo
Juventus-Sassuolo

Con il gol nel finale Ronaldo ha riscattato una prestazione che lo aveva visto al servizio della squadra ma impreciso in area di rigore, in una serata in cui dopo l’imprecisione in alcuni tentativi, in uno dei quali ha sparato un facile pallone in faccia a Consigli, ha trovato il gol alla fine del match, allungando in cima alla classifica marcatori con 15 gol in 16 partite, staccando l’attaccante dell’Inter Lukaku di tre lunghezze.

Con il gol al Sassuolo, Ronaldo ha raggiunto un nuovo primato in Europa, aggiungendo alla sua infinga collezione, che lo incorona come l’unico giocatore capace di segnare almeno 15 gol in tutte le ultime 15 stagioni nei cinque maggiori campionati europei, dal 2006/07 ad oggi. Un altro primato quindi per il portoghese, che continua a segnare e a far segnare i compagni, dimostrandosi anche una guida per i giovani che la Juventus ha inserito in squadra in estate. Ronaldo ha poi festeggiato la vittoria della Juventus e il suo primato sul suo profilo Instagram, attraverso il quale il portoghese ha postato le foto della vittoria contro la squadra di De Zerbi: “Altri 3 punti importantissimi! Felice di aver dato il mio contributo! Avanti Cosi! Fino Alla Fine!”

 

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<