Rooney ci ricasca un’altra volta: avvistato alle 5 di mattina con una mora


Altra notte di festa per l’ex calciatore del Manchester United

Le foto pubblicate dal Sun ritraggono Wayne Rooney mentre sta salendo in un ascensore dell’hotel di Vancouver (dove si trovava con la sua squadra) con una mora. Sono le 5.30 del mattino e il giocatore si già concesso diverse ore di festa in giro per locali notturni. L’ex giocatore del Manchester e la giovane donna, che indossa un top e tacchi alti, hanno riso scherzato insieme tutta la sera. Rooney si trovava a Vancouver con i compagni del Dc United: la sconfitta non ha impedito loro di uscire e fare festa. Prima hanno cenato in un locale e poi hanno proseguito la serata in una discoteca. Una fonte vicina al club ha poi raccontato che i giocatori “sono stati indirizzati in un’area VIP, con servizio al tavolo e dove c’erano un paio di ragazze che ballavano sui cubi. Sembrava una serata tra ragazzi che stavano bevendo qualcosa.” Wayne ha trascorso un po’ di tempo scorrendo il telefono. Sembrava che stesse cercando di essere poco appariscente, ma alcune persone lo hanno riconosciuto. Con il passare della serata Rooney è stato avvistato mentre chiacchierava intensamente con una mora. La fonte racconta: “Sembrava che sapesse chi fosse. Stavano parlando abbastanza vicini. Certamente era più che una semplice interazione di una fan che gli voleva parlare. Lei si sporgeva verso di lui e gli sussurrava cose nell’orecchio e lui aveva le braccia intorno alla sua vita”. Dopo aver chiacchierato e ballato insieme il gruppo ha lasciato la discoteca in una limousine nera. Compresa la mora. Altro giro in un altro locale notturno e poi in albergo. Inseparabili.

Rooney

(Foto del Sun)

La moglie, Coleen Rooney, è furiosa. Ha chiesto che il marito Wayne Rooney volasse immediatamente a casa nel Regno Unito, anche se così facendo rischia di infrangere il suo contratto con il DC United. La situazione è grave e Coleen sopporta le scappatelle di Wayne da anni. La donna è stata avvistata mentre piangeva al telefono e prendeva un volo per gli Stati Uniti e confrontarsi con il calciatore.

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

(Sun)