Sanchez assente all’Inter per tre mesi

È stato confermato che Alexis Sanchez sarà fuori per tre mesi a causa dell’infortunio che ha subito in Cile.

L’attaccante del Manchester United in prestito all’Inter ha subito un infortunio alla caviglia e avrà bisogno di 12 settimane per riprendersi.

L’allenatore del Cile, Reinaldo Rueda ha dichiarato che il trentenne ha avuto una ricorrenza dell’infortunio subito all’inizio di quest’anno, quindi rimarrà per tre mesi assente.

“Vedremo cosa farà l’Inter con Alexis. Vedremo quale sarà la diagnosi per il club.”- ha detto l’allenatore cileno.

“Se si è infortunato alla caviglia ad un ritmo elevato, allora mancherà per due o tre mesi, in caso contrario, uscirà tra qualche settimana.”

“Ci si vuole sempre un giocatore di qualità in squadra e se ti manca Alexis Sanchez le cose si complicano.”- ha detto Rueda.

Sanchez è stato prestato ai nerazzurri dallo United in prestito, mentre resta da vedere se gli italiani lo terranno in squadra o tornerà all’Old Trafford.