Saponara, rimpianto Milan: “Non ero pronto. E una cosa mi spaventò…”

Il trequartista degli Aquilotti si racconta

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il fantasista dello Spezia Riccardo Saponara ha parlato a La Nazione dei suoi primi mesi in Liguria: “Purtroppo in queste fasi iniziali ho conosciuto poco gli spezzini. Della città ho subito avuto una bella impressione anche se non ho potuto girare molto. Vivo in centro, mi trovo bene. Di sicuro metterò a disposizione di questa gente le mie qualità calcistiche e umane. Non mi piace molto far parlare della mia vita privata anche se la mia ragazza è una modella di alto livello. Milan? All’epoca, quel balzo in avanti, mi spaventò piuttosto che aiutarmi, non ero pronto per il grande salto in un club così importante, non avevo ancora il carattere per impormi”.

Spezia Saponara
Spezia Saponara (getty images)