Sassuolo, De Zerbi: “Non ci basta più la prestazione. Volevo vincerla”

Le parole del mister neroverde

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

L’allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi ha analizzato la partita contro la Juventus ai microfoni di Sky Sport: “Non ci deve più bastare la prestazione, ad un certo punto del secondo tempo volevo vincere la partita. Avevamo creato i presupposti per fare gol, se poi tieni la partita in equilibrio la Juventus ti può punire in qualsiasi momento. Questo è un campionato molto equilibrato, puoi perdere sia con la prima che con l’ultima, il Milan mi sembra la squadra più convinta mentalmente per vincere lo scudetto. Mi piace anche la Juventus, i valori di molte squadre non sono venuti fuori nella totalità. L’errore di Chiriches? Era stanco, peccato perchè lui è un maestro in certe chiusure. Futuro? Voglio continuare a divertirmi, che sia qui o altrove”.

De Zerbi, getty images