Stroppa: “Non era la migliore Juve, il punto dà consapevolezza al mio Crotone”

Le parole di Stroppa nel post partita di Crotone-Juventus

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Mister Giovanni Stroppa ha commentato il pareggio per 1-1 tra il suo Crotone e la Juventus: “Abbiamo fatto un’ottima prestazione, dispiace per qualche errore di troppo negli ultimi metri, difatti c’è un po’ di rammarico – ha svelato Stroppa -. È un punto molto importante per il morale dei ragazzi, il giusto riconoscimento per quanto fatto fino ad oggi. La Serie A è un altro sport rispetto a quello che facevamo prima in B. Presi tanti gol ingenuamente come quello di stasera ma i ragazzi hanno disputato una buona gara. Siamo sulla strada giusta, se arrivano punti contro queste squadre non vedo perchè non continuare a credere in queste idee. Abbiamo avuto paura di vincere quando siamo rimasti in superiorità numerica, potevamo essere più brillanti e ripartire uomo contro uomo, però avevamo davanti una squadra che ha dimostrato di poterci mettere in difficoltà anche in 10 uomini. Abbiamo voluto giocare più alti possibile, i bianconeri sono fortissimi con individualità importanti nonostante assenze pesanti ma i loro cambi hanno dato qualcosa in più. Credo però che quella vista questa sera non sia la Juventus migliore”.

Stroppa, getty images