Toro, ecco chi è Gojak: trequartista bosniaco imprendibile in dribbling

FLORENCE, ITALY – SEPTEMBER 04: Stefano Sensi of Italy competes for the ball with Amer Gojak of Bosnia and Herzegovina during the UEFA Nations League group stage match between Italy and Bosnia and Herzegovina at Artemio Franchi on September 4, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

È Amer Gojak il nome nuovo per la trequarti del Torino. Accordo trovato con la Dinamo Zagabria per il trequartista bosniaco classe 1997, nato a Sarajevo ma cresciuto nella fucina di talenti del club pluricampione di Croazia. Dotato di grande talento, Gojak è poco conosciuto in Italia ma è considerato dagli addetti ai lavori uno dei prospetti più interessanti del calcio bosniaco.

BRUSSELS, BELGIUM – OCTOBER 04: Adrien Trebel of RSC Anderlecht battles for possession with Amer Gojak of Dinamo Zagreb during the UEFA Europa League Group D match between RSC Anderlecht and Dinamo Zagreb at Constant Vanden Stock Stadium on October 4, 2018 in Brussels, Belgium. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

IDENTIKIT – Nato a Sarajevo il 13 febbraio 1997, Gojak è un trequartista di piede destro, longilineo (75 kg per 184 cm) e dotato di buona tecnica di base. Tra le sue doti naturali spicca una forte propensione alla fase offensiva, in cui eccelle particolarmente nell’ultimo passaggio e nel dribbling uno contro uno: specialità grazie alla quale ha dimostrato di essere in grado di creare superiorità numerica tra le fila della Dinamo Zagabria. Centrocampista moderno e con buoni margini di crescita, Amer ha esordito giovanissimo con la squadra della sua città – l’FK Olimpik Sarajevo – qualificandosi capocannoniere della Premijer Liga BiH U19 2013/2014 con 20 reti realizzate all’età di 17 anni.

TURIN, ITALY – DECEMBER 07: Juan Cuadrado (L) of Juventus in action against Amer Gojak of GNK Dinamo Zagreb during the UEFA Champions League Group H match between Juventus and GNK Dinamo Zagreb at Juventus Stadium on December 7, 2016 in Turin. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

PALMARES – Nonostante la giovane età, Gojak può già vantare un palmarès piuttosto nutrito: 1 coppa di Bosnia-Erzegovina (14/15, con l’FK Olimpik Sarajevo), 5 campionati di Croazia e 3 coppe croate alzate al cielo tra il 2014 ed il 2020 con la maglia della Dinamo Zagabria. Proprio in Croazia ha raggiunto il punto più alto del suo processo di maturazione, arrivando a giocare da protagonista in Europa (sia in Europa League che Champions League) e riuscendo ad ottenere con costanza la convocazione della sua nazionale, con la quale è sceso in campo fin qui 12 volte mettendo a segno 4 reti. Con la maglia della Dinamo, invece, ha collezionato un totale di 159 presenze, 15 gol e 20 assist in poco più di 6 stagioni.