Toto Wolff e il dominio Mercedes: “Vinceremmo anche senza Hamilton”