Troppo Fenomeno… Lo scopritore di Ronaldo: “Quando l'ho visto ho dubitato della sua età”

Nel 1994 il PSV strappò il Fenomeno al Cruzeiro dopo il mondiale 1994

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il PSV è stata la prima squadra europea a portare Ronaldo il Fenomeno nel nostro continente. Dopo il mondiale 1994, gli olandesi lo acquistarono dal Cruzeiro per 6 milioni di dollari. Nella prima stagione ad Eindhoven, realizzò 30 gol in 33 presenze in campionato, laureandosi capocannoniere del torneo.

A 25 anni di distanza da quel record personale, l’assistente Ernie Brandts, scopritore di Ronaldo nel 1993, ha rivelato alcuni retroscena legati al suo acquisto: “Nel 1993 sono stato in Brasile per un mese e ho visto Ronaldo allenarsi e giocare molto. Non credevo a ciò che vedevo. Ronaldo era fisicamente forte, aggressivo, con un’accelerazione incredibile, un tiro forte e una grande abilità nel segnare. Era di un altro pianeta. Ho immediatamente dubitato della sua età. Era impossibile per lui essere così bravo a sedici anni”.

L’attesa poi l’affondo: “Il PSV ha aspettato troppo a lungo. Ronaldo fu convocato dal Brasile nella Coppa del Mondo. Fu allora che la dirigenza ha deciso di acquistarlo”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Da Barcellona la smentita sul fondo per l’acquisto di Lautaro. Cellino ammette: “Inter o Juve prossima destinazione di Tonali”.