Veloso si sfoga: “Rinvio vergognoso, trattati come giocattoli”

Il centrocampista: “Una settimana per decidere, trattati come giocattoli”

Miguel Veloso, in una storia Instagram, manifesta il suo disappunto per quanto avvenuto ieri sera, con il rinvio della partita tra Sampdoria e Verona.

“Una settimana per decidere se scendere in campo o meno – scrive il centrocampista dell’Hellas – tutti a Genova dalle 17 senza avere notizie certe. Trovo che tutta questa sia una situazione vergognosa e una grandissima mancanza di rispetto per tutte le persone coinvolte. In un momento così delicato per tutte le famiglie italiane almeno le autorità potrebbero evitare di dire una il contrario dell’altra e trattare persone e società sportive come se fossero giocattoli”.