Wenger, Eriksson, Ferguson: cosa fanno adesso i grandi maestri?

Il CT dell’Italia campione del mondo ha deciso, basta con la panchina dopo una carriera lunga e vincente. Del resto il viareggino ha superato i 70 anni, età in cui molti tecnici, per quanto vincenti, hanno smesso di dedicarsi al calcio giocato. Ecco cosa fanno i suoi colleghi…quasi coetanei…

di Portale Del Caclio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Marcello Lippi da Viareggio: un nome, una garanzia. Eppure il CT dell’Italia campione del mondo nel 2006 ha deciso, basta con la panchina dopo una carriera lunga e vincente. Del resto il viareggino ha superato i 70 anni, età in cui molti tecnici, per quanto vincenti, hanno smesso di dedicarsi al calcio giocato. Dunque, per lui spazio a nuove esperienze, magari dietro una scrivania o davanti a un microfono E i suoi coetanei? Ecco cosa fanno gli altri grandi tecnici della sua generazione.