Zenga: “Ibra fuoriclasse anche in panchina. Vi spiego perché”

di Redazione Il Milanista

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

MILANO – Attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, Walter Zenga, facendo riferimento a tre giovani calciatori del Genoa ripresi col cellulare in tribuna durante i minuti finali della partita col Parma, ha rilasciato queste dichiarazioni: “La differenza tra un fuoriclasse, Zlatan Ibrahimovic, infortunato, che va in panchina e incita i propri compagni e tutti gli altri? In tre non hanno neanche le presenze necessarie per aver diritto al titolo di calciatori professionisti e invece di incitare e soffrire con i compagni…a cinque minuti dalla fine, sotto di un gol, che fanno? Giudicate voi…e poi chi ci rimette sono sempre gli stessi, tifosi e allenatori… ma dov’è il senso di appartenenza, la passione e il cuore…?”.